Carta Carbone Festival

mIA FOTO_n

Lavoro nel sociale da quasi vent’anni e ho anche svolto volontariato con le persone che vengono considerate “svantaggiate”. Ho visto quasi tutto degli “svantaggiati”, non mi sono fatta mancare niente e nessuno, fino ad arrivare a una guerra e precisamente in Kosovo (ricordate qualcosa di questa guerra?). Sono spinta da una sana curiosità e forse anche di un “mettermi alla prova” davanti alle piccole e grandi tragedie che mi circondano. La stessa curiosità che ho davanti a un libro e ad alcune persone. Non ho mai avuto paura del cambiamento e di modificare le mie opinioni.

Mi perdo nei libri e nelle storie che raccontano e mi perdo anche nelle vita di alcuni scrittori, amo scrivere in questo blog le mie considerazioni su quello che leggo e vedo intorno a me. E’ sempre la stessa curiosità che mi spinge a conoscere, quindi che ho deciso di fare? Qual è la prossima tappa che dovrebbe soddisfare la mia curiosità? Mettiamoci alla prova anche in una cosa bella o no? Basta tragedie!

Vado al Carta Carbone Festival  che si terrà dal 15 al 18 ottobre nell’incantevole città di Treviso come volontaria, questa volta niente “svantaggiati” ma quelli che vengono considerati “normali” (anche se qua di normale non c’è nessuno).

Il Festival, alla sua seconda edizione, parte dall’idea dell’importanza dell’autobiografia per poi avere momenti e incontri sulla poesia, musica e pittura e su tutto quello che possa sviluppare la cultura, insomma si va a un festival perchè si è curiosi di ascoltare e vedere o no?

Al primo incontro con noi volontari hanno sottolienato (e lo trovo giusto) di essere accoglienti e sorridenti e io ho pensato “Più accogliente di me non c’è nessuno, il mio soprannome è Faccia da Caritas” ma ora voglio essere Faccia da Festival! Non voglio essere empatica ma semplicemente gentile e ben educata.

Esempio: oggi ho fatto una passeggiata a Treviso per vedere meglio dei luoghi e non riuscivo a trovare la Chiesetta di San Gregorio e come diceva mia nonna “Chi la la lingua, non si perde”, ho chiesto ad un anziano che alla mia domanda ha risposto “Sono trevigiano da quasi ottant’anni, conosco ogni buco di questa città ma questa chiesa non la conosco!”. Ho mostrato la cartina e alla fine mi ha accompagnato perchè era curioso di scoprirla. Vedete ritorna sempre la curiosità e mi ha anche ringraziato alla fine. Io ho risposto con un bel sorriso “Grazie a lei. Buona giornata”.

Insomma chi è curioso e si trova in zona può venire al Festival, io ci sono!

Ah naturalmente, vi farò sapere.

Buon festival a tutti!

Carta Carbone festival

 P.S: Quella nella foto sono io e il cane non è mio, serve per fare scena!!!

Annunci

9 pensieri su “Carta Carbone Festival

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...